P.A.S.S.I. – Programma di intervento per ridurre il rischio di manifestazione di dislessia

“P.a.s.s.i.” è uno strumento operativo valido ed efficace frutto della ricerca del Laboratorio di Psicologia scolastica dell’Università degli Studi di Firenze. La presentazione di questo strumento a bambini di età compresa tra i 3 ed i 5 anni di età è in grado di potenziare quelle abilità linguistiche, naturalmente presenti in età prescolare, che predicono il successo accademico nella lettura e nella scrittura alla scuola primaria.  

Attraverso un percorso di formazione mirato, le insegnanti ed i professionisti che operano nella scuola dell’infanzia acquisiranno una conoscenza approfondita dei processi di apprendimento che guidano il bambino verso la costruzione e l’acquisizione dei codici scritti alfabetici e numerici e saranno in grado di applicare all’interno della propria classe l’intero programma di potenziamento Passi. Grazie agli incontri di supervisione programmati periodicamente con gli esperti formatori, gli insegnanti potranno essere supportati nel corso dell’anno scolastico nell’applicazione del programma di potenziamento.  

Modalità di svolgimento della formazione 

Prima fase: tre incontri di due ore ciascuno di formazione riguardante il modello teorico di riferimento, le conoscenze di base relative ai processi di apprendimento dei codici scritti in età prescolare e la metodologia di monitoraggio e verifica sui bambini degli apprendimenti. 

Seconda fase: due incontri di due ore ciascuno di laboratorio pratico relativo all’applicazione di alcune delle specifiche attività contenute all’interno del programma di potenziamento. 

Terza fase: incontri di monitoraggio e supervisione da parte degli esperti nel corso dell’implementazione del programma e della verifica degli apprendimenti da parte dei partecipanti alla formazione. 

Quarta fase: due incontri di due ore ciascuno a conclusione dell’implementazione del programma e della fase centrale di monitoraggio al fine di condividere i risultati dell’esperienza e fissare le conoscenze apprese durante il percorso. 

 Destinatari 

Insegnanti e professionisti che operano nella scuola dell’infanzia. 

Obiettivi 

  • Aumentare le conoscenze rispetto ai processi psicologici che guidano l’alfabetizzazione emergente e l’apprendimento dei codici scritti in età prescolare; 
  • aumentare le conoscenze in merito ai meccanismi psicologici che guidano il processo di rappresentazione simbolica nel bambino in età prescolare; 
  • aumentare le conoscenze in merito a proposte educative e didattiche finalizzate al[Ritorno a capo del testo]potenziamento nei bambini in età prescolare della capacità di associazione segni alfabetici e numerici a suoni convenzionali; 
  • incrementare la proposta educativa e didattica delle insegnanti della scuola dell’infanzia  in grado di potenziare i naturali processi di apprendimento dei codici scritti del bambino e ridurre il rischio di manifestazione di dislessia in età scolare.